2
La rivoluzione
Attenzione: i trattori New Holland assumono il controllo!
Grazie alle sue
eccezionali
prestazioni
idrauliche il T5
è diventato
il nuovo punto
di riferimento
del settore
per quanto
riguarda
i lavori intensivi
con il caricatore
frontale
L
a gamma T5 vanta
le prestazioni di alto
livello che gli operatori
ormai si aspettano
da New Holland.
Oltre a essere pienamente
conforme alle rigide
normative Tier 4A sulle
emissioni, aspetto oggi
imprescindibile per
le aziende che vogliono
rimanere competitive,
questa gamma ora
propone anche
caratteristiche extra
come il cambio Electro
Command™, l’inversore
idraulico PowerShuttle
e la PdF a innesto
graduale “soft start”.
Controllo totale
dei lavori agricoli
e di caricamento
Il T5 è destinato a chi chiede
il meglio. Monta un potente
propulsore F5C turbo
Common Rail da 3,4 litri
T5: Chiedete
il meglio, per il
controllo totale
del campo
La gamma di trattori T5
consente un controllo
assoluto. Ora si avvale anche
del cambio semi-powershift
Electro Command
con uno spunto migliorato,
una riserva di coppia
del 35% e una potenza
compresa fra 99 e 114 CV.
Il motore F5C è stato
specificatamente progettato
per le applicazioni
agricole, infatti è in grado
di sviluppare la potenza
massima ad appena 1.900
giri/min, esattamente
nel range di lavoro della
presa di forza, rivelandosi
quindi anche parsimonioso
nei consumi. La curva di
potenza massima estesa va
da 1.800 a 2.300 giri/min,
rendendo i trattori T5 più
flessibili e garantendo
prestazioni ottimali in tutti
i tipi di applicazioni.
Compatibili con tutta
la gamma di caricatori
700
TL di New Holland,
le staffe di montaggio del
T5 sono state progettate
per assicurare la massima
stabilità e il bilanciamento
durante le operazioni
di carico. Il sollevatore
posteriore con una capacità
di oltre 5.000 kg facilita
anche i lavori agricoli
più pesanti, mentre
il gruppo sollevatore-PdF
anteriore di serie completa
il pacchetto, offrendo la
versatilità necessaria per
qualunque tipo di attività.
Grazie alle sue eccezionali
prestazioni idrauliche il T5
è diventato il nuovo punto
di riferimento del settore
per quanto riguarda
i lavori intensivi con
il caricatore frontale.
L’impianto idraulico
aggiornato fornisce
una portata idraulica
complessiva che può
arrivare a 84 l/min,
semplificando anche le
operazioni più impegnative,
mentre la pompa
dell’idroguida eroga
fino a 43 l/min per sterzate
super leggere.
Tutta questa potenza è
contenuta in una macchina
compatta, infatti il T5 vanta
un eccezionale rapporto
peso-potenza di 37,7 kg/CV.
Queste caratteristiche
gli permettono
di padroneggiare qualsiasi
tipo di lavoro agricolo
o di caricamento.
Caratteristiche extra
Il cambio Electro
Command™ mette a
disposizione otto rapporti
di velocità premendo
semplicemente un pulsante.
Il controllo del cambio
semi-powershift
avviene tramite
pulsanti di incremento
e scalamento delle marce
situati sulla leva
di comando, mentre
un terzo pulsante consente
di selezionare il cambio
di gamma. Il cambio Electro
Command™ è offerto
di serie con la trasmissione
16
x16, 40 km/h ECO
a 1.870 giri/min,
mentre è a richiesta con
la trasmissione 32x32.
La gamma T5 si distingue
per la potenza non meno
che per il comfort. Il sistema
di sospensione cabina
Comfort Ride™ (a richiesta)
si avvale di tecnologie
d’avanguardia per garantire
una marcia super regolare
indipendentemente dalle
condizioni operative.
In cabina è presente anche
un’ergonomica leva di
comando della funzione
di attivazione graduale
della PdF, che consente
di evitare strappi all’innesto
e di proteggere il trattore
e l’attrezzo in tutta
la gamma di regimi
della presa di forza.
L’inversore PowerShuttle
è montato sul piantone
dello sterzo per facilitare
il controllo della direzione
e la sensibilità. L’operatore
può scegliere l’impostazione
soft” per ottimizzare
il lavoro sul campo oppure
un settaggio più aggressivo
per cambi di direzione ultra
rapidi durante l’utilizzo
del caricatore.
Le attività agricole non sono
mai state così semplici,
grazie alle funzioni extra
proposte da New Holland