CURIOSITÀ • CURIOSITÉS • WETENSWAARDIGHEDEN • CURIOSITIES • CIEKAWOSTKI • CURIOSIDADES • KURIOSITÄT • KURIOSITETER • GIOCHI • JEUX • SPELLETJES • GAMES • GRY • JOGOS • JUEGOS
SPIELE • SPIL • CURIOSITÀ • CURIOSITÉS • WETENSWAARDIGHEDEN • CURIOSITIES • CIEKAWOSTKI • CURIOSIDADES • KURIOSITÄT • KURIOSI
Che cosa sono le biomasse?
Sono una fonte di energia rinnovabile e pulita,
sono ampiamente disponibili e costituiscono
una risorsa locale a basso impatto ambientale.
Come vengono prodotte?
Le biomasse utilizzate per fini energetici vengono
generate attraverso l’impiego di numerose materie
prime: residui e sottoprodotti derivati dal legno
e dalla cellulosa, colture zuccherine, amidacee
e oleaginose, e scarti provenienti dagli allevamenti
zootecnici e dalle industrie agroalimentari.
Questa fonte di energia è destinata
a finire?
Questa risorsa esisterà fino a quando gli agricoltori
continueranno a lavorare la terra. Il ciclo infinito
di semina, crescita e raccolta è antico quanto
l’agricoltura stessa e sta a dimostrare che
le biomasse agricole rappresentano l’“energia
rinnovabile” per eccellenza.
In che modo contribuiscono a ridurre
le emissioni inquinanti?
Le biomasse agricole costituiscono un circolo
virtuoso del carbonio. La CO
2
emessa quando
si utilizzano queste colture, ad esempio per la
combustione, viene assorbita dalle colture della
stagione successiva durante la crescita. Il risultato?
Energia uno, carbonio zero.
Quali sono le previsioni sull’incremento
di questa fonte nei prossimi anni?
A livello mondiale l’Agenzia internazionale dell’energia
stima una crescita al 2020 superiore al 100% della
produzione di energia elettrica da biomassa, con
costi di produzione per kWh comparabili con eolico
e idroelettrico e con un investimento in infrastrutture
superiore ai 200 miliardi di dollari nel decennio.
Cina, Europa e Stati Uniti domineranno la richiesta
di impianti alimentati a biomasse nel prossimo decennio.
Che benefici possono trarre
gli agricoltori dalle biomasse?
Gli agricoltori dispongono delle colture e delle
macchine per la raccolta e la trasformazione
del prodotto che possono vendere per alimentare
impianti a biogas. Chi investe nella realizzazione di un
proprio impianto, sfruttando gli scarti delle lavorazioni
coprirà il proprio fabbisogno di energia e potrà
vendere quella in eccesso alla rete nazionale.
Quali tecnologie mette a disposizione
New Holland per supportare
la produzione di biomasse?
In qualità di Clean Energy Leader, New Holland propone
un’offerta completa che spazia dalla gamma FR
di raccogli-trancia-caricatrici alla linea di presse BigBaler,
dalle mietitrebbie perfettamente compatibili con
tutte le colture da biomasse ai trattori e movimentatori
telescopici.
Tra le fonti rinnovabili è una delle più promettenti. Contribuisce a riutilizzare in maniera
intelligente gli scarti agricoli, forestali e industriali e a ridurre le emissioni inquinanti
A dicembre del 2008 l’Unione Europea ha approvato il pacchetto “clima-energia”, conosciuto anche come strategia “20-20-20”. Questo ambizioso
programma prevede che entro il 2020 gli stati membri riducano le emissioni di gas serra e i consumi energetici del 20% e contemporaneamente arrivino
a coprire il 20% del loro fabbisogno con risorse rinnovabili. Tra le fonti alternative più promettenti ci sono le biomasse: come vengono generate,
quali tecnologie servono per produrle, che benefici possono trarne gli agricoltori? A queste e altre domande risponde questo breve vademecum.
Approfondisci l’argomento su
L’energia prodotta dalle
biomasse fa bene al pianeta
New Holland TNF
Disponibile nel colore
terracotta o blu,
questa serie di trattori
introduce la nomenclatura
che avrebbe caratterizzato
tutte le successive
macchine New Holland.
Fiat modello 702
Il modello 702 è stato
il primo vero trattore
agricolo Fiat e anche
il primo trattore italiano
fabbricato su scala
industriale.
Fiat 18, “la piccola”
Presentato come “il trattore
per i grandi lavori della
piccola azienda e per
i piccoli lavori della grande
fattoria”, il modello 18,
conosciuto come
la piccola”, partecipa
alla meccanizzazione
di massa a cavallo
degli anni Sessanta.
Ford serie N
La serie N è una delle
famiglie di trattori
di maggior successo
di tutti i tempi. Ford lancia
su questi trattori l’attacco
a tre punti.
Leon Claeys,
modello MZ
Leon Claeys produce
a Zedelgem la prima
mietitrebbia semovente
europea.
NH
2
New Holland presenta
il primo trattore a idrogeno
NH² ™. Una macchina
praticamente a zero
emissioni, una soluzione
innovativa per un’azienda
agricola completamente
indipendente dal punto
di vista energetico.
CURIOSITÀ •
Cent’anni di idee innovative
I prodotti raffigurati qui di seguito rappresentano alcune delle più importanti innovazioni tecnologiche che fanno parte della storia di New Holland.
Sai ordinarli dal più antico al più recente?
GIOCHI •