la ricrescita oltre a migliorare
la trazione in condizioni
di fango. Gli pneumatici
500/50
R17 disponibili
per la Roll Baler 125 Combi
e la Roll Baler 135 Ultra
assicurano una marcia
regolare durante
i trasferimenti.
Un avvolgimento
ben fatto!
Avvalendosi di tecnologie
innovative, queste presse
hanno snellito e ottimizzato
il processo di avvolgimento.
Con la Roll Baler 125 Combi
e la Roll Baler 135 Ultra la
pressatura e l’avvolgimento
possono essere realizzate
in un’unica passata.
Grazie agli avvolgitori
ad alta velocità a doppio
satellite, il sistema è in grado
di avviare il processo
di avvolgimento mentre
la balla successiva viene
pressata nella camera,
consentendo così un lavoro
praticamente continuo.
Questo accorgimento
non solo riduce sensibilmente
il tempo necessario
per completare il processo
di pressatura e avvolgimento,
ma limita anche i costi
complessivi della
manodopera, il numero
di trattori impiegati
e di passate sul campo,
riducendo così anche
il compattamento del terreno
e il rischio di compromettere
la ricrescita. Questa gamma
offre la flessibilità di cui
i contoterzisti hanno bisogno
per fare fronte alle diverse
richieste dei clienti, infatti
sia la Roll Baler 125 Combi
che la Roll Baler 135 Ultra
possono utilizzare sia
la tradizionale rete di
avvolgimento che le pellicole
plastiche di ultimo tipo.
L’avvolgimento con pellicola
può essere vantaggioso sotto
diversi punti di vista,
ad esempio funge da barriera
per l’ossigeno migliorando
la fermentazione e la qualità
del foraggio, richiede meno
tempo e ha un costo
sensibilmente inferiore.
Meno tempi morti,
la Roll Baler è sempre
pronta all’uso
Le interruzioni del lavoro
possono causare perdite
ingenti e New Holland
sa bene che nel frenetico
calendario per la pressatura
non c’è posto per le pause
indesiderate. Per ridurre
questi rischi, la Roll Baler
è stata progettata con
uno schermo anteriore
monoblocco e dal peso
contenuto per facilitare
e velocizzare l’accesso a tutti
i punti di manutenzione
e lubrificazione.
La Roll Baler vanta intervalli
di manutenzione prolungati
grazie a soluzioni tecniche
precise: un impianto di
ingrassaggio automatico
centralizzato e un sistema
di lubrificazione automatico
per mantenere tutte
le catene ben oliate.
Anche i rulli sono stati
realizzati con un materiale
estremamente robusto
in grado di resistere
ai prodotti più abrasivi,
mentre i denti del rotore,
spessi e robusti,
contribuiscono ad allungare
la durata di servizio
della macchina.
Il nome dice tutto: 125
e 135 denotano il diametro
delle balle in centimetri,
Combi” indica la pressa-
avvolgitrice combinata,
mentre “Ultra” evidenzia
il profilo di utilizzo super
resistente in pressatura
e avvolgimento
elta vincente
Restare competitivi è una sfida difficile,
ma oggi i professionisti della pressatura
possono contare su un vantaggio in più:
la nuova Roll Baler di New Holland,
rotopressa proposta in tre versioni heavy
duty a camera fissa