Presse New Holland BigBaler







TRINCIATURA

  • SOLUZIONI FLESSIBILI PER LA LAVORAZIONE DEL PRODOTTO

    A quale uso sono destinate le balle prodotte? Dato che le operazioni di pressatura sono molto diverse tra loro, la BigBaler offre una scelta completa di opzioni per la lavorazione del prodotto, con diverse lunghezze di taglio per soddisfare ogni vostra esigenza. Dalla versione standard con flusso diretto alle varianti con Packer Cutter e CropCutter™, la BigBaler ha la soluzione giusta per voi, indipendentemente dal tipo di prodotto, dalle condizioni colturali, dal profilo di utilizzo o dal metodo di conservazione utilizzato.
  • VERSIONE STANDARD CON FLUSSO DIRETTO

    Non tutti i clienti e non tutte le operazioni di pressatura richiedono un prodotto tagliato; ecco perché il sistema standard, con due forche convogliatrici a sei denti doppi, è la scelta naturale. Non essendoci alcun taglio, il prodotto (paglia o fieno) lungo e integro viene convogliato direttamente alla camera per così da preservare la struttura del prodotto sia per utilizzo in lettiera che per foraggi di alta qualità perfetti per gli allevamenti di bovini ed equini.
  • TAGLIO ECCELLENTE CON IL PACKER CUTTER

    Perfetto per i contoterzisti che hanno molti clienti con esigenze diverse, il Packer Cutter offre il massimo in termini di flessibilità della pressatura. Disponibile sui modelli BigBaler 870 e 890, ha tre forche convogliatrici con sei denti doppi, che trasferiscono in modo efficiente il prodotto dal pick-up MaxiSweep alla camera di precompressione. Quando è richiesto il taglio, sono disponibili sei coltelli, che l’operatore può inserire automaticamente dal comfort della cabina, per migliorare significativamente la densità e il valore nutrizionale delle balle di insilati.
  • VERSIONE CROPCUTTER™ AD ALTA EFFICIENZA

    La rinomata configurazione a “W” del rotore in dotazione al sistema CropCutter™, assicura una distribuzione omogenea della forza tranciante per un’azione di taglio regolare e uniforme. Questa concezione non solo ripartisce equamente l’assorbimento di potenza tra le due metà del rotore, ma assicura anche un’equa distribuzione del prodotto sull’intera larghezza della camera di precompressione, per ottenere una densità uniforme ed eliminare per sempre il problema degli ingolfamenti. Si può scegliere tra due lunghezze di taglio: una media da 8 cm, perfetta per le lettiere, e una ultrafine da 4 cm, ideale per insilati, foraggi e biomasse.
  • GRUPPO COLTELLI FACILMENTE ESTRAIBILE PER UN’AFFILATURA EFFICIENTE

    Il gruppo coltelli del CropCutter™ è dotato di guide di scorrimento autoportanti che lo rendono comodamente estraibile per facilitare lo smontaggio e il riposizionamento dei coltelli dopo l’affilatura. Più i coltelli sono affilati, tanto minore è la potenza richiesta; inoltre, la facilità di manutenzione è un incentivo ad eseguire gli interventi come e quando necessario.