Mietitrebbie New Holland TC5000 - Motore e trasmissioni




MOTORE E TRASMISSIONI

  • UN’ACCOPPIATA VINCENTE

    Le mietitrebbie TC5070 e TC5080 sono azionate da un motore avanzato Tier 4A NEF a 6 cilindri da 6.800 cm3. Sviluppati in collaborazione con FPT Industrial, questi motori offrono una potenza e una coppia eccellenti, perfettamente calibrate all’efficienza collaudata della macchina. Tra le caratteristiche principali spicca la tecnologia di riduzione catalitica selettiva ECOBlue™ SCR (Selective Catalytic Reduction). Questo sistema di posttrattamento utilizza un catalizzatore per il trattamento degli ossidi di azoto contenuti nei gas di scarico, trasformandoli in acqua e azoto, due sostanze innocue naturalmente presenti nell’atmosfera. Essendo a valle del motore, il sistema migliora la performance e riduce i consumi di combustibile, senza incidere sui livelli di potenza e di coppia. I modelli TC5060 sono emissionati Tier 3.
  • MASSIMA PRATICITÀ CON L’ADBLUE®

    L’additivo AdBlue® è un elemento chiave del sistema ECOBlue™ SCR. Si tratta di una soluzione di acqua e urea che viene aggiunta ai gas di scarico per renderli innocui. L’AdBlue® è disponibile presso i concessionari New Holland e può essere conservato in azienda, in contenitori delle dimensioni più adeguate alle vostre esigenze. Il sistema è estremamente semplice da utilizzare: è infatti sufficiente riempire il serbatoio da 72 litri previsto per l’AdBlue® sulla TC5070 o sulla TC5080 ogni due rifornimenti di combustibile.
  • TRASMISSIONI FORTI E VERSATILI

    I modelli TC5000 hanno trasmissioni collaudate per lavorare efficacemente anche nelle condizioni più difficili. L’ampiezza della superficie del battitore genera un elevato momento inerziale e un accumulo di energia in grado di neutralizzare perfettamente i picchi di carico. Per eliminare i carichi di coppia, la scatola del cambio è montata su un robusto assale e trasmette il moto ai riduttori finali attraverso due alberi ad alta velocità. I modelli TC5070 e TC5080 possono montare testate mais a sei file e sfruttare i vantaggi di una trasmissione rinforzata con due alberi della PdP: uno a destra e uno a sinistra.
  • LARGHEZZA DI TRASPORTO RIDOTTA PER AGEVOLARE I TRASFERIMENTI

    Spostarsi da un campo all’altro oggi è ancora più semplice con la nuova Serie TC5000. La struttura principale dell’assale è stata accorciata di 47 mm per ridurre la larghezza totale di trasporto, aumentando così la sicurezza nei trasferimenti e facilitando l’accesso ai campi recintati e il transito sulle strade strette.
  • BLOCCAGGIO DIFFERENZIALE PER CONDIZIONI DIFFICILI

    Il bloccaggio del differenziale, disponibile a richiesta sui modelli TC5070 e TC5080, permette di aumentare notevolmente la produttività nelle stagioni più impegnative. Attivato dalla cabina, consente alla mietitrebbia di continuare a lavorare dove le altre si fermano.
  • POTENZA COSTANTE E AFFIDABILE

    Il sistema di raffreddamento in linea è montato tra il filtro rotativo e il radiatore. Il filtro rotativo autopulente provvede a eliminare la pula e le particelle più grosse prima che la potente ventola a sette pale diriga il flusso di aria attraverso il radiatore. Questo sistema elimina gli intasamenti nel radiatore e mantiene pulito il vano motore per un raffreddamento ottimale in ogni condizione di lavoro.

  • Motore

    TC5060 TC5070 TC5080

    Tipo

    Nef (6.8L)* Nef (6.8L)* Nef (6.8L)*

    Conformità alla normativa sulle emissioni

    Tier 3 Tier 4a Tier 4a

    Sistema di riduzione catalitica selettiva (SCR) ECOBlue™

    Miscela biodiesel approvata

    B7** B7** B7**

    Sistema d’iniezione

    Meccanica

    Common Rail

    Common Rail

    Potenza nominale del motore ECE R120 (a 2100 giri/min) (kW/CV)

    125/170 155/211 175/238

    Potenza max. del motore ECE R120 (a 2000 giri/min) (kW/CV)

    129/175 (a 1.800 giri/min)

    167/227 190/258

    * Sviluppato da FPT Industrial
    ** La miscela di biodiesel deve essere pienamente conforme alla più recente norma EN 14214:2009 sull’utilizzo dei combustibili per autotrazione e il funzionamento del veicolo deve rispettare le linee guida contenute nel manuale dell’operatore