previousnext 30/1/2007

New Holland: 100% Biodiesel su più modelli in assoluto 
New Holland, primo costruttore di macchine agricole a riconoscere pienamente tutte le potenzialità del biodiesel, ha dato seguito al proprio impegno per l’utilizzo del biodiesel al 20% (B20) annunciando di approvare l’utilizzo di biodiesel puro al 100% (B100) conforme alla normativa EN14214 sulla maggior parte delle proprie macchine dotate di motori diesel con sistema di iniezione meccanica e su alcuni modelli con motore ad iniezione elettronica,  tramite un kit di adattamento e seguendo uno specifico programma di manutenzione.

A seguito dell’approvazione a livello europeo dell’impiego illimitato del biodiesel B20 sull’intera gamma di macchine attualmente in produzione equipaggiate con motori CNH, compresi quelli con tecnologia Common Rail, New Holland è ai vertici del settore.

Le notizie più recenti confermano l’impegno del marchio nei confronti dell’uso del biodiesel. “Fedeli al nostro ruolo di ‘Clean Energy Leader’ abbiamo preso degli impegni precisi con i nostri clienti in tema di biodiesel”, ha dichiarato Christian González, Europe Marketing Director di New Holland “e l’annuncio di oggi dimostra che manteniamo sempre le nostre promesse. Da oggi, infatti, i clienti New Holland possono impiegare con piena fiducia, seguendo le apposite prescrizioni tecniche, biodiesel puro al 100% (B100) su non meno di 70 modelli della nostra gamma, sia trattori che macchine per la raccolta.”

Tutti i dettagli sui modelli alimentabili a B100 nonché i requisiti e le raccomandazioni New Holland per un uso sicuro di questo carburante, sono disponibili presso tutti i concessionari New Holland.

Simon Thornton, responsabile New Holland per l’Europa, spiega che “a monte di questo importante impegno che apre nuove prospettive ai nostri clienti, ci sono mesi di sperimentazione intensiva effettuata per valutare le prestazioni e l’affidabilità dei nostri motori con biodiesel 100%. Volevamo infatti essere certi di poter offrire ai nostri clienti non solo le migliori tecnologie, ma anche e soprattutto piena fiducia nel biodiesel “targato” New Holland e totale tranquillità di utilizzo.”

Christian González ha messo in evidenza la posizione unica di cui gode il settore agricolo che, afferma, “dal biodiesel può ricavare un doppio vantaggio: utilizzare un carburante che riduce la dipendenza energetica e coltivare dei prodotti da cui il biodiesel deriva. Conscia di questo fatto, New Holland offre oggi agli agricoltori europei di ogni segmento il “parco macchine” alimentabili a biodiesel, puro o miscelato, più ampio e diversificato in assoluto. È un ulteriore ed importante passo in avanti, ma la sperimentazione non si ferma perché vogliamo che New Holland continui a guidare la rivoluzione del biodiesel. Fatti concreti e benefici reali per i nostri clienti, in vero stile New Holland.”

SeeAll

LAST NEWS

12/11/2014

L'Assistenza Clienti New Holland debutta su Twitter con @NHTopService New Holland ha lanciato un nuovo account di assistenza clienti su Twitter, mettendo a disposizione della clientela dell'area Europa, Africa e Medio Oriente un nuovo canale per contattare il team New Holland Top Service.

12/11/2014

New Holland Agriculture lancia un importante aggiornamento dei trattori TD3.50: migliori prestazioni, nuova linea, maggiore ergonomiaNew Holland Agriculture presenta un importante aggiornamento del trattore Serie TD3.50 che apporta sensibili miglioramenti in termini di ergonomia e prestazioni.

New Holland nel mondo