previousnext 7/11/2011

New Holland si aggiudica cinque medaglie d'argento ad Agritechnica 2011 
• Intelligent Trailer Braking System: sicurezza su strada e stabilità ai vertici della categoria
• Smart Key: migliore gestione degli operatori e delle flotte
• Trasmissione SynchroKnife™: aumento dell'uniformità, del comfort e della qualità della raccolta per le mietitrebbie
• Raccogli olive Braud 9090X Olive: efficienza aumentata del 20% e velocità di raccolta più che raddoppiata per migliorare la produttività nelle colture super-intensive
• ECOBraud: viticoltura sostenibile, per ridurre del 40% l'impronta di carbonio nell'attività viticola e migliorare la sicurezza degli operatori

Ad Agritechnica New Holland ha dato conferma della sua leadership come produttore full-liner di macchinari agricoli, aggiudicandosi cinque medaglie d'argento in tre segmenti chiave del settore: trattori, macchine per la raccolta e macchine specializzate. La giuria ha riconosciuto la produttività e la sostenibilità delle soluzioni di New Holland: il sistema Intelligent Trailer Braking, la Smart Key, la trasmissione centralizzata SynchroKnife™, la macchina per la raccolta delle olive Braud 9090X e le vendemmiatrici ECOBraud per una viticoltura sostenibile.

Intelligent Trailer Braking System: sicurezza su strada e stabilità ai vertici della categoria
L'Intelligent Trailer Braking è un sistema intelligente di frenatura del rimorchio che migliora la sicurezza mediante il controllo automatico della valvola che regola la forza frenante applicata sul rimorchio in rapporto alla decelerazione del trattore. In questo modo crea una frenata bilanciata tra il trattore e il rimorchio stesso. Un sistema di controllo elettronico che modula i freni del rimorchio assicurando una frenata uniforme del trattore e del rimorchio in modo da eliminare quell'effetto di spinta che può portare a una pericolosa chiusura a portafoglio fra i due. Questo sistema migliora la sicurezza quando, durante il trasporto, si decelera con il cambio o con il freno motore. Dal momento in cui questa decelerazione viene rilevata e nel freno del rimorchio si verifica lo stesso processo di modulazione il rimorchio rallenta nel modo più rapido e sicuro possibile. Questa forza frenante controllata e coordinata fa sì che in decelerazione la distanza di arresto del gruppo rimorchio-trattore sia praticamente la stessa del trattore da solo.

Smart Key: migliore gestione degli operatori e delle flotte
La Smart Key fornisce ad agricoltori e contoterzisti uno strumento per migliorare la produttività nella gestione degli operatori e delle flotte. È inoltre un valido aiuto per prevenire i crescenti furti di macchinari agricoli. Ad ogni operatore viene assegnata una chiave elettronica intelligente unica e personale che facilita la gestione del lavoro quotidiano. Ciascuna Smart Key, infatti,è dotata di un chip di identificazione a radiofrequenza programmabile con un codice identificativo unico che consente ai gestori di flotte di controllare l'attitudine al lavoro e l'utilizzo della flotta da parte degli operatori.

Ogni Smart Key personale affidata agli operatori può essere programmata in modo da funzionare con determinate macchine di una flotta (ad ogni chiave è possibile assegnare fino a 40 macchine) oppure come 'passepartout' compatibile con tutte le macchine. In questo modo si ha la sicurezza che gli operatori possano utilizzare solo le macchine che sono state programmate sulla loro chiave personale. Inoltre, una singola chiave è compatibile con tutti i prodotti New Holland, eliminando così la necessità di avere più chiavi. Ad ogni chiave possono essere collegati parametri specifici della macchina, per esempio una limitazione della velocità su strada per le macchine utilizzate da guidatori meno esperti. I singoli operatori possono richiamare i parametri preferiti per la macchina tramite il monitor IntelliView™, che all'avviamento riconosce automaticamente il proprietario della chiave, consentendogli di iniziare subito il lavoro senza perdere tempo ad inserire ogni volta le proprie preferenze personali.

Il sistema è, inoltre, in grado di registrare i profili individuali degli operatori, ad esempio il consumo medio di combustibile, gli ettari lavorati e l'eventuale uso improprio della macchina, trasmettendo questi dati per via telematica al software gestionale. In questo modo i responsabili dell'azienda possono assegnare i singoli compiti agli operatori più efficienti migliorando la redditività. Tra l'altro questo sistema fornisce alle grandi aziende agricole una registrazione elettronica delle ore lavorate per semplificare la contabilità.

I profili delle SmartKey individuali sono gestiti tramite il monitor IntelliView™ della macchina (per le macchine sprovviste di display touchscreen l'assistenza tecnica e la programmazione sono gestite del concessionario di zona). Per accedere al menu di gestione della chiave elettronica (KMM) che definisce il profilo o i profili della chiave per una data macchina, viene utilizzato il codice di accesso veicolo (VAC) definito dall'utente. Tramite il menu KMM è possibile aggiungere o cancellare chiavi o farne una copia di riserva. È inoltre possibile definire una data di scadenza per le singole chiavi, in modo da prevenire l'uso improprio della macchina in caso di contratti a termine o collaboratori saltuari. Per ogni macchina è possibile scegliere un codice VAC unico oppure lo stesso VAC può essere utilizzato per l'intera flotta.

Trasmissione SynchroKnife™: aumento dell'uniformità, della praticità e della qualità di raccolta per le mietitrebbie
Con la trasmissione SynchroKnife™ a montaggio centrale, New Holland ha rivoluzionato il metodo di azionamento delle testate. Questa trasmissione assicura una ripartizione dei pesi omogenea su tutta la testata aumentando così l'uniformità dell'altezza di taglio. Inoltre, queste testate perfettamente bilanciate consentono un funzionamento più efficiente dei meccanismi avanzati di controllo dell'altezza di taglio come l'Auto Float™ II. Questa trasmissione dal profilo sottile è intelligentemente posizionata sotto il fondo della testata, in modo da mantenere un flusso regolare del prodotto nella testata stessa e migliorare le caratteristiche di alimentazione, oltre che ridurre la larghezza non funzionale e il potenziale impigliamento delle colture erette eliminando gli ingombranti riduttori montati lateralmente. La posizione centrale della trasmissione SynchroKnife™ ha permesso di ridurre la complessità meccanica eliminando la necessità di riduttori secondari sulle testate Draper. La doppia trasmissione a coltelli opposti ad azionamento idraulico ha sostanzialmente ridotto le sollecitazioni sulla barra falciante, migliorando l'affidabilità e limitando le probabilità di costosi e infruttuosi fermi macchina durante la stagione di raccolta intensiva. Tra l'altro questo sistema migliora notevolmente il comfort in cabina in quanto limita le vibrazioni che arrivano all'operatore. Queste testate sono progettate per essere montate sulle mietitrebbie serie CR e CX8000.

Raccogli olive Braud 9090X Olive: efficienza della raccolta aumentata del 20% e velocità di raccolta più che raddoppiata per migliorare la produttività nelle colture super-intensive
La produzione mondiale di olio d'oliva è in costante aumento e i coltivatori, per aumentare la produttività e contenere i costi, si stanno orientando verso piantagioni super-intensive che richiedono l'impiego di tecniche di raccolta ad alta meccanizzazione.

New Holland ha messo a punto in collaborazione con gli stessi coltivatori l'innovativa macchina Braud 9090X Olive, in grado di aumentare del 20% la resa e di raddoppiare la velocità di raccolta migliorando significativamente la produttività. Il modello si avvale di un telaio di scuotimento progettato con scuotitori che si adattano alla forma dell'albero prima e dopo lo scuotimento per una raccolta ottimale.

La testata di raccolta può lavorare su tre diversi assi, e consente al tempo stesso di guidare e di imboccare il fogliame per garantire un passaggio regolare e uniforme e raccogliere il prodotto all'interno dei panieri della noria a doppia articolazione (sistema brevettato) che successivamente convogliano le olive nei serbatoi di raccolta.

L’eccezionale sistema a doppio scuotimento di New Holland è stato appositamente progettato per far fronte alla maggiore ed uniforme distribuzione della produzione nella vegetazione, anche nella parte apicale della pianta di olivo, con alberi molto più alti dei vigneti tradizionali.

Il sistema di scuotimento principale è composto da 2x17 scuotitori che agiscono sulla parte rigida dell'albero e da 2x4 scuotitori stretti che agiscono sulla cima flessibile dell'albero dove si trovano le olive più qualitative.

Un secondo sistema di scuotimento brevettato dotato di 2x4 scuotitori aumenta l'efficienza della raccolta sulla cima dell'albero. Questa tecnologia garantisce notevoli vantaggi in termini di efficienza, consentendo la raccolta del 95% delle olive a una velocità di avanzamento costante di circa due chilometri all'ora, sfruttando il momento ottimale della maturazione del prodotto per ottenere la massima resa.

ECOBraud: Viticoltura sostenibile, per ridurre l'impronta di carbonio del 40% nell'attività viticola e migliorare la sicurezza degli operatori
ECOBraud, il programma di New Holland per una viticoltura sostenibile, mira a incrementare la produttività e la redditività della viticoltura limitandone al contempo l'impatto ambientale ed è parte integrante della strategia "Clean Energy Leader". Il programma ECOBraud, che comprende l'intera gamma delle macchine New Holland per la viticoltura, incluse le vendemmiatrici Braud e i trattori specialistici, consentirà una riduzione del 40% dell'impronta di carbonio in viticoltura. Ciò contribuirà direttamente a una riduzione del 10% dell'impronta di carbonio di ogni singola bottiglia di vino prodotta.

La nuova gamma di raccoglitrici polivalenti Braud 9000 di New Holland ha fissato nuovi standard di riferimento in termini di riduzione dell'impronta di carbonio e di sicurezza della raccolta. Il sistema di gestione intelligente IMS (Intelligent Management System), che controlla le principali funzioni della macchina in rapporto all’effettiva richiesta di energia, è oggi in grado di ridurre del 31% il consumo di combustibile. In combinazione con l'applicazione a regime controllato dei fertilizzanti sarà possibile ottenere una riduzione complessiva dell'impronta di carbonio dei vigneti pari al 40%. La sicurezza dell'operatore è aumentata grazie alla diagnostica di bordo che rileva le principali anomalie e le segnala all'operatore, oltre a arrestare automaticamente la macchina o disinserire il sistema di autolivellamento per prevenire potenziali situazioni di pericolo. L'operatore è protetto anche rispetto a un accidentale uso scorretto della macchina grazie ad un'ampia gamma di funzioni, tra cui la velocità di avanzamento, il livellamento e lo svuotamento della tramoggia che possono essere eseguite solo con l'operatore presente.

Un indicatore di stabilità utilizza una rete di sensori che inviano in tempo reale al computer di bordo una serie di dati come il peso esatto su ciascuna ruota, l'inclinazione laterale, le condizioni del terreno, il livello di riempimento e la distribuzione nel serbatoio e l'utilizzo dell'attrezzatura polivalente. Questi dati vengono quindi combinati per allertare l'operatore nel momento in cui il veicolo si avvicina al suo limite di stabilità tramite il monitor intuitivo IntelliView™ III. Questo dispositivo di sicurezza attiva è disponibile sempre, sia in modalità multifunzione che durante la raccolta su terreni difficili. L'altezza e la posizione laterale della macchina vengono automaticamente regolate senza richiedere interventi da parte dell'operatore, così da prevenire il rischio di incidenti e aumentare la sicurezza complessiva della raccolta, sia sui terreni più difficili e sconnessi, sia durante il trasporto su strada.

SeeAll

LAST NEWS

11/2/2014

New Holland Agriculture diventa partner strategico dell'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo in ItaliaNew Holland Agriculture è fiera di annunciare la propria partnership strategica con l'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.

10/2/2014

La presenza di New Holland a Fieragricola 2014: uno spazio espositivo doppio e il premio di Best Seller awardQuest’anno per l’edizione 2014 di Fieragricola, che si è svolta a Verona dal 6 al 9 febbraio, New Holland è stata presente...

New Holland nel mondo