previousnext 7/11/2012

Con il T4060F New Holland si aggiudica il prestigioso premio "Tractor of the Year" per la categoria "Best of Specialized" 
Con il T4060F New Holland si aggiudica il prestigioso premio "Tractor of the Year" per la categoria "Best of Specialized"Con il T4060F New Holland si è aggiudicata l'ambito titolo "Tractor of the Year 2013 " per la categoria "Best of Specialized". Il T4060F è il modello di punta della serie T4000F/N/V, in grado di sviluppare una potenza di 106cv in una esecuzione costruttiva compatta che lo rende la scelta ideale per il lavoro nei vigneti e nei frutteti.

“Questo riconoscimento testimonia e giunge a premiare il duro lavoro e la dedizione di tutti quelli che hanno collaborato allo sviluppo del T4060F.” Ha dichiarato Carlo Lambro, Vice Presidente Europa. “In New Holland ci impegniamo a fondo nel mantenere la nostra posizione di leader mondiale nel settore dei trattori speciali e nello sviluppare sistemi all'avanguardia, come l'ECOBraud, che accresce i livelli di redditività per le aziende agrarie riducendone nel contempo l'impatto ambientale.”

Una soluzione completa che incrementa produttività e sicurezza

Il T4060F, così come l'intera gamma T4000F/N/V, è stato progettato per offrire livelli eccezionali di rendimento ed efficienza operativa. Una vasta gamma di dotazioni e caratteristiche consente alle aziende agrarie di configurare i trattori a misura delle proprie esigenze, con possibilità di scelta tra varie versioni di trasmissione; inoltre, tutti i modelli ‘F’ montano l'assale anteriore SuperSteer™ con raggio di sterzata di 76°, ai vertici della categoria. Il blocco di stazionamento interamente meccanico aumenta la sicurezza di funzionamento, mentre il nuovo rapporto di velocità della PTO accresce ulteriormente l'efficienza operativa e consente di ottenere un risparmio del carburante del 5%. Un ergonomico joystick comanda i potenti distributori ausiliari ventrali, mentre l'impianto idraulico dispone della funzione di comando motore idraulico, con piena portata prioritaria e ritorno libero dell'olio al serbatoio. I nuovi distributori ausiliari ventrali elettroidraulici sono comandati da un ergonomico joystick elettroproporzionale che gestisce 8 uscite. L'impianto dispone di una funzione di comando motore idraulico, con piena portata prioritaria e ritorno libero dell'olio al serbatoio.

L'intera gamma dispone della ridisegnata cabina Blue cab con "livello di protezione 2", che raggruppa tutte le principali funzioni del trattore consentendone l'azionamento intuitivo ed immediato.

Il kit di spandimento per applicazioni speciali 'Speciality spreader kit': elemento chiave della strategia ECOBraud

New Holland è consapevole del fatto che, per rimanere competitive nel difficile mercato attuale, le aziende agrarie devono ottimizzare gli apporti e massimizzare le rese. Nel segmento vitivinicolo, questo significa anche conformarsi ai rigidi target di riduzione del CO2 indotti dal consumo. Il Kit di spandimento per applicazioni speciali 'Speciality Spreader Kit', disponibile per il modello T4060F fa appunto questo, ricorrendo alla tecnologia di controllo della distribuzione a dose variabile.

In primo luogo viene mappato l'intero vigneto e registrate le aree con rese di alta e bassa qualità. Questi dati vengono quindi analizzati dal software PLM™ di New Holland per creare mappe di prescrizione indicanti il quantitativo di fertilizzante da applicare per ciascuna area. Queste informazioni sono quindi trasferite al trattore tramite chiavetta USB e, su tale base, il pacchetto Precision farming di bordo provvede a gestire l'applicazione del fertilizzante.

La funzione di controllo della distribuzione a dose variabile aiuta le aziende agrarie a ottimizzare la crescita della vegetazione, contrastando le aree con crescita eccessiva o limitata e influendo pertanto sulla qualità del raccolto. Il conseguente aumento dell'area con uve di più alta qualità si traduce in un aumento degli utili di esercizio.

I test effettuati da New Holland hanno dimostrato come nelle operazioni eseguite con il Speciality Spreader Kit sia stata effettivamente ridotta sino al 15% l'applicazione di fertilizzante. Questo rappresenta una significativa riduzione nei costi degli apporti. Inoltre, quando analizzata nel contesto del programma ECOBraud, la gestione dello spandimento riduce del 10% l'impronta di carbonio nell'attività viticola, contribuendo ad una riduzione complessiva del 10% dell'impronta di carbonio per ciascuna bottiglia completa di vino prodotta.

Il monitor FM750: informazioni immediatamente sott'occhio

Il monitor con schermo touch-screen a colori FM750 consente di avere immediatamente sott'occhio tutti i principali parametri operativi della macchina, tra cui la velocità effettiva di lavoro rilevata tramite i segnali GPS, la superficie lavorata, la dose di applicazione di fertilizzante e il quantitativo di fertilizzante rimasto nel cassone. L'avanzata tecnologia di tracciamento delle file consente agli operatori di sapere esattamente quali file sono state trattate, evitando sovrapposizioni tra le passate, riducendo l'affaticamento durante le lunghe giornate di lavoro e facilitando inoltre il lavoro notturno.

SeeAll

LAST NEWS

11/2/2014

New Holland Agriculture diventa partner strategico dell'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo in ItaliaNew Holland Agriculture è fiera di annunciare la propria partnership strategica con l'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.

10/2/2014

La presenza di New Holland a Fieragricola 2014: uno spazio espositivo doppio e il premio di Best Seller awardQuest’anno per l’edizione 2014 di Fieragricola, che si è svolta a Verona dal 6 al 9 febbraio, New Holland è stata presente...

New Holland nel mondo