COLTIVATORI INTERFILARI SRC & SRC SMARTSTEER™

COLTIVATORI INTERFILARI SRC & SRC SMARTSTEER™

​​

Coltivazione interfilare. Più che il semplice controllo delle infestanti

I coltivatori interfilari New Holland SRC e SRC SmartSteer™ consentono un approccio sostenibile al controllo delle infestanti nelle colture in file, con ulteriori vantaggi tra cui il miglioramento delle rese e la riduzione dei costi colturali. I denti dei coltivatori operano a una profondità ridotta tra le file in modo da portare le infestanti in superficie. L'azione di questa coltivazione leggera offre anche altri benefici. In condizioni umide, la struttura aperta del terreno leggermente coltivato contribuisce a favorire il drenaggio e migliora il flusso d'acqua attraverso il profilo del suolo. In condizioni asciutte, un leggero strato soffice sulla zona delle radici aiuta a impedire che il terreno si secchi eccessivamente e a ridurre la formazione di crepe profonde nel substrato. In questo modo si può ridurre la perdita di umidità, in particolare dalla zona radicale, e assicurare che i nutrienti non vengano lavati via in caso di piogge intense. La coltivazione interfilare leggera ha inoltre il vantaggio di creare condizioni che favoriscono la crescita di microrganismi e lombrichi utili a migliorare la salute generale del terreno.


Per saperne di più

Conveniente, efficace, sostenibile

Negli anni, l'utilizzo crescente di erbicidi selettivi ha ridotto il numero di agricoltori che apprezzano appieno i vantaggi della coltivazione interfilare. Oltre a offrire un efficace controllo delle erbe infestanti durante le prime fasi di sviluppo delle colture, l'uso di coltivatori interfilari può:
• migliorare la ritenzione idrica
• aerare il suolo sopra la zona radicale
• incrementare l’assorbimento dell’acqua e dei nutrienti
• favorire l’attività aerobica

Questi vantaggi, se abbinati a una ridotta competizione delle infestanti, possono portare a:
• sviluppo più rapido delle colture
• miglioramento del vigore delle colture
• riduzione o eliminazione del ricorso a diserbanti
• incremento delle piante vitali per ettaro
• aumento generale delle rese


Per saperne di più