New Holland lancia una gamma completamente nuova di Mini Escavatori

6 novembre 2022
New Holland lancia una gamma completamente nuova di Mini Escavatori
Categorie
  • Quindici nuovi modelli di mini escavatori che coprono tutte le classi di peso da 1 a 6,5 t
  • Due modelli full electric a zero emissioni
  • L’offerta più ampia del settore per quanto riguarda gli escavatori con braccio triplice
  • Modelli con configurazione Zero tail swing (giro in sagoma) e raggio corto .

New Holland amplia considerevolmente la sua offerta di macchine movimento terra leggere con il lancio di una nuovissima gamma composta da quindici modelli di mini escavatori prodotti in-house. La nuova gamma eccelle in termini di larghezza, design, innovazione, comfort e prestazioni. Le nuove macchine hanno dimensioni compatte con un range di lavoro superiore e una configurazione giro in sagoma (Zero Tail-swing) o raggio corto (Short Radius) che le rende ideali per il lavoro in spazi ristretti.

La nuova gamma è il risultato dell'acquisizione di Sampierana S.p.A., azienda italiana specializzata nello sviluppo e nella produzione di macchine movimento terra famose per l’affidabilità, la qualità e la tecnologia innovativa, soprattutto nella linea di mini e midi escavatori e per i sottocarri speciali.

Nicola D’Arpino, New Holland Light equipment manager, ha commentato: “Questa nuova gamma è il frutto del nostro lavoro sempre volto a creare prodotti nuovi e migliori, con la massima attenzione ai dettagli e alla qualità percepita in ogni modello della gamma che va oltre le aspettative dei clienti. Abbiamo ricevuto feedback incredibili da chiunque abbia visto e provato le macchine, le reazioni sono state entusiaste quindi siamo molto contenti del lavoro svolto da tutto il team”.

Modelli per ogni applicazione
Le macchine più piccole della gamma sono i modelli E12D girosagoma e E14D a raggio corto. Oltre che di una potenza idraulica ai vertici della categoria e un'eccellente stabilità, sono dotati di un sottocarro retrattile e di una larghezza complessiva di soli 790 mm, che consente alle macchine di passare attraverso portali di 800 mm. Altre caratteristiche includono un roll-bar pieghevole, per facilitare gli spostamenti in ambienti con una ridotta altezza d’ingombro. I tubi idraulici ausiliari sono instradati all'interno del braccio, sia a scopo di protezione che per garantire una visuale senza impedimenti. Le dimensioni compatte delle macchine non pregiudicano il comfort dell'operatore: la postazione di guida infatti è ampia, facilmente accessibile e la visibilità è ottima grazie ai roll-bar posteriori.

Nella classe 1,5-2t, che rappresenta quasi il 40% delle vendite di mini/midi escavatori, sono disponibili tre modelli girosagoma (E17D, E18D ed E19D) e un modello a raggio corto (E20D), tutti larghi meno di un metro grazie al design a carreggiata variabile. L'E20D è inoltre il primo modello con braccio triplice nella classe 2t disponibile a livello mondiale e offre vantaggi significativi nel range di lavoro rispetto ai tradizionali escavatori a braccio duplice. La versione High Flow (optional) utilizza una pompa ad ingranaggi supplementare per ottimizzare l'impiego di attrezzi che richiedono una portata elevata costante, soprattutto le trinciatrici.

Tra l’altro i modelli di fascia alta della gamma mini mantengono dimensioni compatte pur primeggiando in termini di potenza idraulica, forza di strappo e range di lavoro. Ad esempio, l’altezza di scarico del modello top di gamma E65D a braccio triplice supera quella dei modelli simili presenti sul mercato di ben 1,0 m. L'E60D e l'E65D sono dotati di un esclusivo impianto idraulico sviluppato in collaborazione con Bosch Rexroth, denominato EOC (Electronic Open Circuit), che controlla portata, pressione e potenza in modo da ridurre al minimo i fermi macchina e aumentare la produttività, pur mantenendo emissioni estremamente basse.

I modelli di fascia alta della gamma, dall'E50D in su, sono dotati di serie di ventole reversibili per garantire che i radiatori siano sempre puliti, mantenendo le temperature dei fluidi sotto controllo e le loro proprietà inalterate, fattore che a lungo termine si traduce in una maggiore durata dei componenti. Un display a colori guida l'operatore attraverso varie opzioni di impostazione, inclusa una serie di parametri relativi al funzionamento di diverse attrezzature idrauliche. La cabina ribaltabile è di serie su tutti i modelli della gamma, consentendo una accessibilità eccezionale a tutti i componenti della macchina.

Il primo mini escavatore completamente elettrico di New Holland
La nuova serie annovera anche il primo modello completamente elettrico nella storia dei mini escavatori New Holland, l'E15X Electric Power, recentemente premiato con una menzione speciale agli EIMA Technology Innovation Awards, grazie alla sua esclusiva logica di gestione della domanda di potenza. Il nuovissimo E15X è alimentato da una batteria agli ioni di litio da 21,5 kW e costituisce l’equivalente elettrico del modello E14D a gasolio. Le sue dimensioni estremamente compatte gli consentono di accedere negli spazi più angusti, rendendolo ideale per lavorare in ambienti interni. L'autonomia è garantita per un'intera giornata lavorativa di 8 ore, con ricarica rapida di 1 ora. Oltre all’ E15X, arriverà nella seconda metà del prossimo anno un secondo modello completamente elettrico, l’E25X.

Essendo un veicolo a emissioni zero e con una rumorosità di funzionamento estremamente ridotta, è adatto a lavorare in aree soggette a regolamentazione delle emissioni e del rumore. La macchina è adatta per un'ampia varietà di applicazioni, dall'agricoltura e orticoltura alla paesaggistica e alle attività generiche di scavo e demolizione in spazi di lavoro chiusi o limitati.

Le sue credenziali ambientali sono ulteriormente avvalorate dall'impiego di olio idraulico biodegradabile, che tra l’altro prolunga anche gli intervalli di manutenzione, e dall'utilizzo di batterie al litio senza cobalto.

Ultime notizie
MOSTRA TUTTO
Sollevatori telescopici e caricatori frontali
I miglioramenti del comfort e dell’idraulica alla base dell’evoluzione dei sollevatori telescopici

I miglioramenti del comfort e dell’idraulica alla base dell’evoluzione dei sollevatori telescopici

A seguito dei continui investimenti nello stabilimento di Lecce, dove vengono costruite le macchine movimento terra, ad Agritechnica 2023 New Holland presenterà numerosi aggiornamenti per i suoi sollevatori telescopici TH, una gamma composta da 4 modelli e 2 versioni.
Mietitrebbie
New Holland presenta in anteprima la CR11, la mietitrebbia flagship di ultima generazione

New Holland presenta in anteprima la CR11, la mietitrebbia flagship di ultima generazione

Nel quadro di importanti sviluppi nel settore della raccolta ad alta capacità, New Holland Agriculture presenta in anteprima ad Agritechnica 2023 la nuova CR11, dotata di nuove tecnologie all’avanguardia che contribuiranno a ridurre il costo totale della raccolta e ad aumentare la redditività per le grandi aziende cerealicole.
Eventi e iniziative
New Holland Parts & Service è presente ad Agritechnica 2023 in nome della sostenibilità per ridurre l'impronta di carbonio in agricoltura

New Holland Parts & Service è presente ad Agritechnica 2023 in nome della sostenibilità per ridurre l'impronta di carbonio in agricoltura

L'area New Holland Parts & Service ad Agritechnica 2023 presenterà le iniziative legate alla sostenibilità che gravitano intorno all'area dei servizi a disposizione dei clienti, adottando un approccio a 360 gradi alla sostenibilità in agricoltura, coinvolgendo quindi non solo le macchine e propulsioni alternative, ma anche i processi legati ai ricambi e all'assistenza completa.