Il prototipo di pre-produzione T7 Methane Power LNG è protagonista allo stand New Holland di Agritechnica 2023

26 settembre 2023
T7 Methane Power LNG è protagonista allo stand New Holland di Agritechnica 2023
  • Prossimo passo nello sviluppo dell'offerta di trattori Methane Power
  • Autonomia più che raddoppiata rispetto all'attuale modello a metano di New Holland, il T6.180 Methane Power
  • Nuovo approccio progettuale che verrà adottato per le future gamme di trattori

Il New Holland T7 Methane Power LNG (Liquefied Natural Gas), altra significativa evoluzione nello sviluppo dell’offerta di trattori Methane Power del brand, sarà uno dei punti salienti della presenza di New Holland ad Agritechnica 2023.

Il trattore, attualmente un prototipo destinato alla produzione, è stato presentato durante il Tech Day di CNH Industrial a Phoenix, in Arizona, nel dicembre 2022, a testimonianza della continua crescita di New Holland come Clean Energy Leader.

Con il nuovo trattore arriva anche un nuovo approccio progettuale che sarà adottato per le future gamme di trattori. Il trattore è stato creato dal team di progettazione di CNH Industrial, scegliendo un nuovo colore denominato "Clean Blue", caratteristiche estetiche che si abbinano al nuovo design distintivo del marchio con l'iconico simbolo della foglia integrato nel cofano ridisegnato, nelle potenti luci posteriori a LED e nel montante posteriore. La cabina incorpora un tetto skydome in vetro che sostituisce il classico tettuccio, per una migliore visibilità e un maggiore senso di spaziosità.

Il nuovo T7 Methane Power LNG è stato concepito per soddisfare la crescente esigenza di macchine di alta potenza (in questo caso fino a 270 CV) con minori emissioni e costi di esercizio ridotti senza mai sacrificare le prestazioni.

“Il trattore a gas naturale compresso di New Holland, il T6.180 Methane Power, ha superato le barriere tecnologiche producendo valori di potenza e coppia pari a quelli di un trattore diesel” spiega Oscar Baroncelli, New Holland Agriculture Head of Tractors and Telehandlers. “Con il T7 Methane Power LNG andiamo ancora oltre con la creazione di una macchina equivalente al diesel non solo in termini di capacità prestazionali ma anche di autonomia. Questo significa che, anche nelle situazioni più impegnative, il trattore può portare a termine una giornata di lavoro senza bisogno di rifornimenti di carburante o serbatoi aggiuntivi range extender”.

Con il sistema di alimentazione a LNG, New Holland offre un'autonomia più che doppia rispetto al suo attuale trattore T6.180 Methane Power, migliorando al contempo la sostenibilità complessiva dell'azienda agricola. Questo perché l'utilizzo di metano liquefatto offre una capacità di stoccaggio del carburante quattro volte superiore rispetto all'utilizzo di gas compresso (CNG).

Il T7 Methane Power LNG utilizza un sistema di alimentazione attivo a temperatura controllata (brevettato), che comprende un serbatoio criogenico in acciaio inossidabile sagomato per abbinarsi alla sua controparte diesel, massimizzando la capacità di stoccagio del metano liquefatto all'interno del trattore. Il sistema presenta uno spazio vuoto autoportante che isola il carburante all'interno permettendo di ridurre lo spessore del serbatoio. Una volta sul campo, il sistema di controllo attivo della temperatura del serbatoio garantisce il regolare funzionamento del motore.

Il nuovo T7 Methane Power LNG eredita le funzionalità PLM Intelligence della gamma New Holland, che integra tecnologie digitali per realizzare un'agricoltura intelligente e connessa, permettendo ai clienti di ottimizzare l’impiego delle risorse e di massimizzare la produttività della macchina. Solo in questo modo è possibile ottenere la miglior resa dai prodotti e un’ottima redditività dell’azienda agricola stessa. In particolare, la PLM Intelligence consente agli agricoltori di utilizzare facilmente la guida automatica, analizzare in tempo reale tutti i dati del campo e rimanere connessi in modalità wireless ai dati agronomici ed alla propria flotta, grazie alla piattaforma MyPLM Connect. In dotazione all’avanzata tecnologia di agricoltura di precisione di New Holland (PLM Intelligence), non va dimenticata l’assistenza da remoto Uptime.

Il T7 Methane Power LNG eredita i vantaggi del design ergonomico presenti su altri trattori New Holland ad alta potenza per consentire lo stesso utilizzo intuitivo. Si avvale del bracciolo SideWinder™ Ultra, del nuovo touchscreen IntelliView™ da 12 pollici più grande e personalizzabile e l’esclusivo display CentreView™ montato sul al centro del volante.

La soluzione di New Holland e Bennamann per il T7 Methane Power LNG
In termini di carburante, il T7 Methane Power LNG può essere alimentato da biometano liquefatto proveniente da letame ed effluenti di allevamento, ampliando ulteriormente le credenziali di sostenibilità del trattore. Questa soluzione si integra con il sistema proposto da Bennamann, una start-up britannica partner di New Holland (che ne ha acquisito la quota di maggioranza) focalizzata sull'innovazione per quanto riguarda la raccolta, il trattamento e lo stoccaggio del metano fuggitivo, con l'obiettivo di sfruttare i vantaggi dell'economia circolare per i clienti e realizzare una rivoluzione energetica “pulita” a livello locale.

La soluzione di Bennamann può ridurre sensibilmente l'impronta di carbonio di un'azienda zootecnica media, nonché limitare l'uso di fertilizzanti chimici. Il letame raccolto viene trasferito in appositi stoccaggi, mentre il liquame in una vasca coperta, dove le emissioni fuggitive di metano (assieme ad altri gas inquinanti) vengono catturate, quindi depurate e convertite in metano liquefatto mediante un impianto di trasformazione.

Dagli scarti dell’azienda alla produzione di biometano liquido fuggitivo fino all'utilizzo di questo come unico combustibile per il T7 Methane Power LNG sempre nella stessa azienda: tutto questo si traduce in un'impronta di carbonio negativa del trattore.

Il sistema inoltre offre nuove opportunità e flussi di entrate per monetizzare oppure per ridestinare i propri scarti, tra cui: produzione di carburante a un costo stabile; vendita di biometano in eccesso sul libero mercato; generazione di fertilizzante naturale al 100%; trasformazione del metano in eccesso in energia elettrica per l'esportazione o il consumo locale. La possibilità di generare elettricità è fondamentale, infatti può essere utilizzata per far funzionare veicoli elettrici, tra cui le macchine agricole del futuro come il trattore T4 Electric Power o il mini escavatore E15X Electric Power di New Holland (oltre alle auto e ai furgoni esistenti) nonché per alimentare le aziende agricole che, specie nelle aree rurali remote con restrizioni nella fornitura di elettricità, potrebbero avere così la possibilità di espandersi.

“Crediamo che il biometano sia la migliore soluzione oggi disponibile per ridurre emissioni e costi, fermo restando che gli agricoltori hanno ancora bisogno di trattori potenti, quindi dobbiamo fornire loro soluzioni efficaci. “puntualizza Carlo Lambro, Brand President di New Holland Agriculture. “Il T7 LNG soddisfa la richiesta di trattori ad alta potenza con prestazioni elevate – nel suo caso fino a 270 CV – ma con le emissioni e i costi di gestione di una macchina di medie dimensioni. Ci fa piacere vedere che questo prototipo ha ricevuto molta attenzione dalla stampa internazionale al CNH Tech Day e anche nei mesi successivi. Sarà una macchina rivoluzionaria per il mercato e noi siamo orgogliosi di essere dei pionieri in questo campo”.

Ultime notizie
MOSTRA TUTTO
Sollevatori telescopici e caricatori frontali
I miglioramenti del comfort e dell’idraulica alla base dell’evoluzione dei sollevatori telescopici

I miglioramenti del comfort e dell’idraulica alla base dell’evoluzione dei sollevatori telescopici

A seguito dei continui investimenti nello stabilimento di Lecce, dove vengono costruite le macchine movimento terra, ad Agritechnica 2023 New Holland presenterà numerosi aggiornamenti per i suoi sollevatori telescopici TH, una gamma composta da 4 modelli e 2 versioni.
Eventi e iniziative
New Holland Parts & Service è presente ad Agritechnica 2023 in nome della sostenibilità per ridurre l'impronta di carbonio in agricoltura

New Holland Parts & Service è presente ad Agritechnica 2023 in nome della sostenibilità per ridurre l'impronta di carbonio in agricoltura

L'area New Holland Parts & Service ad Agritechnica 2023 presenterà le iniziative legate alla sostenibilità che gravitano intorno all'area dei servizi a disposizione dei clienti, adottando un approccio a 360 gradi alla sostenibilità in agricoltura, coinvolgendo quindi non solo le macchine e propulsioni alternative, ma anche i processi legati ai ricambi e all'assistenza completa.
Trattori
I nuovi trattori T4 LP Stage V completano gli aggiornamenti della gamma New Holland T4 Specialty

I nuovi trattori T4 LP Stage V completano gli aggiornamenti della gamma New Holland T4 Specialty

New Holland Agriculture presenta i trattori speciali T4 LP (a profilo ribassato), che vanno a integrare i modelli T4 F (frutteto), N (stretto) e V (vigneto) recentemente aggiornati.