Tecnologia High-Tech per le presse per balle giganti quadrate: Il sistema IntelliSense™ Bale Automation di New Holland offre grandi vantaggi nel processo di pressatura

26 settembre 2023
Tecnologia High-Tech per le presse per balle giganti quadrate
  • Il sistema apporta importanti miglioramenti al processo di pressatura
  • Aumenta la produttività, la qualità delle balle, l'efficienza dei consumi e il comfort dell'operatore
  • Questo sistema, vincitore di una medaglia d'argento ad Agritechnica 2022, sarà ora disponibile per la gamma New Holland Big Baler Plus e per i modelli Big Baler High Density per l’anno 2024

Una nuova opzione disponibile per la gamma BigBaler di New Holland offre il potenziale per migliorare produttività, qualità delle balle, efficienza dei consumi e comfort dell'operatore automatizzando le funzioni chiave della pressa e del trattore.

L’azionamento manuale di una pressa per balle giganti richiede lunghe ore di concentrazione continua da parte dell'operatore, con periodici aggiustamenti dello sterzo per seguire l'andana, oltre all'osservazione della densità dell'andana e del flusso del prodotto per evitare sovraccarichi e ingolfamenti, modificando la velocità del trattore di conseguenza. Inoltre, per garantire una produzione di balle omogenee, l'operatore deve osservare l'indicatore di riempimento della balla e correggere di conseguenza lo sterzo del trattore, monitorando anche il numero e il peso delle falde delle balle.

Automatizzando in modo proattivo lo sterzo del trattore in base al percorso dell'andana e regolando la velocità in base al volume dell'andana, il sistema di automazione IntelliSense™ solleva l’operatore da queste incombenze. Il cuore del sistema è il sensore LiDAR (light detection and ranging), situato nella parte anteriore del tetto della cabina del trattore, che emette un impulso laser diversi metri davanti al trattore, impulso che viene riflesso dall'andana. Il sistema quindi regola automaticamente lo sterzo, che viene quindi ottimizzato non solo per seguire l'andana, ma anche in base ai sensori di carico del pistone della pressa, per garantire un riempimento uniforme della camera.

Questa è la migliore tecnologia disponibile con configurazione a sensore singolo. Il sistema può funzionare di giorno o di notte ed è predisposto per affrontare condizioni di polvere e target a basso contrasto, garantendo un’ottima qualità delle balle, risparmio di carburante e massimo comfort dell'operatore anche nelle giornate di lavoro più lunghe e nelle ore notturne. La sezione dell'andana misurata dal LiDAR viene utilizzata inoltre per il controllo della velocità del trattore, riducendola quando necessario per evitare sovraccarichi e aumentandola nelle aree con andana meno densa. Questo incrementa significativamente la produttività, in quanto il sistema mantiene sempre la velocità di avanzamento ottimale, anche nelle giornate di raccolta più lunghe.

"Abbiamo ricevuto ottimi riscontri dai primi test del sistema durante la scorsa stagione." afferma Laurent Libbrecht, Head of Crop Production and Hay & Forage, New Holland Agriculture. "Gli esperti della qualità hanno riconosciuto che l'automazione garantisce una perfetta qualità delle balle, che sappiamo essere la prima argomentazione di vendita per le presse. Uno dei nostri più importanti contoterzisti ha peraltro confermato che il sistema di automazione permette anche a conducenti non altamente qualificati di ottenere il meglio dal binomio trattore/pressa, che è esattamente quello che stavamo cercando con questo sistema. Lo stress e l'affaticamento dell'operatore risultano alleviati e la qualità delle balle beneficia della forma omogenea creata dal riempimento costante della camera, mantenendo il peso della balla prestabilito. Siamo estremamente soddisfatti dei risultati e siamo sicuri che porterà un grande valore ai nostri clienti”.

Due modalità di pressatura
Il sistema IntelliSense™ offre all'operatore due modalità di pressatura assistita che possono essere utilizzate in combinazione oppure indipendentemente l'una dall'altra. La velocità di alimentazione può essere controllata tramite l’IntelliCruise II, nel quale è possibile impostare il limite massimo di velocità e il numero di sezioni per balla, con un numero basso che equivale a sezioni più spesse e a una maggiore resa produttiva. Il trattore regolerà quindi di continuo la sua velocità di avanzamento in modo che corrisponda al numero di sezioni impostate. La seconda modalità è la guida automatica sull’andana, che utilizza la tecnologia SmartSteer del trattore. Questa modalità consente la guida a mani libere ogni volta che davanti al trattore viene rilevata un'andana, e fa in modo di centrare l’andana rispetto al pick-up, apportando le regolazioni necessarie in base alle celle di carico del pistone al fine di garantire balle dalla forma perfetta. Entrambe le funzioni possono essere disattivate premendo un pulsante o muovendo il volante. Il sistema IntelliSense™ è disponibile su tutti i modelli HD dal 2020 e su tutti i modelli PLUS dalla fine del 2023 in avanti. Può funzionare con tutti i trattori New Holland T7 LWB, T7 HD e T8 AutoCommand equipaggiati con ISOBUS Classe 3 attivato per lo sterzo e il controllo della velocità. È stata sviluppata una specifica schermata operativa dall’uso intuitivo per fornire una panoramica semplificata delle funzioni e delle principali informazioni relative all’Intellisense™. Il GPS differenziale fornisce un segnale sufficiente, non è richiesto l’RTK.

“Ancora una volta presentiamo ad Agritechnica le migliori innovazioni tecnologiche” spiega Carlo Lambro, Brand President di New Holland Agriculture. “I sistemi di automazione della pressa sono stati premiati con una medaglia per l'innovazione in questa importante fiera solo pochi anni fa e ora presentiamo un’ulteriore evoluzione di questa tecnologia, con una disponibilità estesa a un numero sempre maggiore di prodotti per offrire ai nostri clienti il meglio, come sempre".

Ultime notizie
MOSTRA TUTTO
Sollevatori telescopici e caricatori frontali
I miglioramenti del comfort e dell’idraulica alla base dell’evoluzione dei sollevatori telescopici

I miglioramenti del comfort e dell’idraulica alla base dell’evoluzione dei sollevatori telescopici

A seguito dei continui investimenti nello stabilimento di Lecce, dove vengono costruite le macchine movimento terra, ad Agritechnica 2023 New Holland presenterà numerosi aggiornamenti per i suoi sollevatori telescopici TH, una gamma composta da 4 modelli e 2 versioni.
Mietitrebbie
New Holland presenta in anteprima la CR11, la mietitrebbia flagship di ultima generazione

New Holland presenta in anteprima la CR11, la mietitrebbia flagship di ultima generazione

Nel quadro di importanti sviluppi nel settore della raccolta ad alta capacità, New Holland Agriculture presenta in anteprima ad Agritechnica 2023 la nuova CR11, dotata di nuove tecnologie all’avanguardia che contribuiranno a ridurre il costo totale della raccolta e ad aumentare la redditività per le grandi aziende cerealicole.
Eventi e iniziative
New Holland Parts & Service è presente ad Agritechnica 2023 in nome della sostenibilità per ridurre l'impronta di carbonio in agricoltura

New Holland Parts & Service è presente ad Agritechnica 2023 in nome della sostenibilità per ridurre l'impronta di carbonio in agricoltura

L'area New Holland Parts & Service ad Agritechnica 2023 presenterà le iniziative legate alla sostenibilità che gravitano intorno all'area dei servizi a disposizione dei clienti, adottando un approccio a 360 gradi alla sostenibilità in agricoltura, coinvolgendo quindi non solo le macchine e propulsioni alternative, ma anche i processi legati ai ricambi e all'assistenza completa.